La nostra misericordia

La “nostra Misericordia”:

il nome di un bottone sul sito,

il titolo di una pagina,

la descrizione di un’organizzazione,

la sintesi di un pensiero.

Il Correttore, il Governatore e i Consiglieri, i volontari e i dipendenti.

Lo Statuto, il regolamento, la formazione e i servizi.

Il 118, Esculapio, i pazienti, gli utenti e i donatori.

La sede.

La rivista, le riunioni, la segreteria, le collaborazioni.

La generosità, l’enorme disponibilità, la pazienza e l’ironia.

E il nostro gatto.

 

Non si può descrivere l’arcobaleno della “nostra Misericordia”. Bisogna viverlo.

E poi ancora.

 

Due momenti importanti della Misericordia di Quinto.

Un gioiello del nostro passato e il nostro passo verso il futuro.

Il Cimitero e la Sala Polivalente